Coronavirus - assocond

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Coronavirus

Gentili Associati,
tutti noi abbiamo seguito e stiamo seguendo con apprensione le vicende che stanno colpendo il nostro territorio e tutto il mondo.
In questo periodo particolarmente difficile, alla luce dello spirito associazionistico che ci ha sempre contraddistinto, Assocond intende stare vicino ai propri associati nel miglior modo possibile.
Nel rispetto delle ordinanze ministeriali la sede dell’associazione è ovviamente chiusa al pubblico ma il team dei nostri professionisti è attivo ed operativo sia via telefono: (347/9012135-339/8861369) che mail:  (genova@assocond-conafi.it oppure elisabetta.eduppe@fastwebnet.it)  (e, per chi volesse, anche via Skype)Per tale motivo Vi vogliamo ricordare i nostri principali servizi:
CONSULENZE: le consulenze verbali dei professionisti Assocond sono sempre gratuite (legali, tecniche, fiscali, assicurative)
SERVIZI: redazione di lettere e di pareri in materia condominiale, spiegazione di rendiconti e ripartizioni rate, gestioni di rapporti tra gli amministratori di condominio e i condomini stessi, delucidazioni sulle ultime normative in materia condominiale:
Stesura e registrazione telematica dei contratti di locazione, gestione computerizzata dei contratti (aggiornamento ISTAT, calcolo e pagamento imposta di registro, avvisi di scadenza, disdette, rinnovi contrattuali), ripartizione spese inquilino/proprietario.
A seguito dei vari DPCM e dei conseguenti restringimenti alla vita e alle attività lavorative, si è rilevata la necessità di riduzioni di canoni di locazione per appartamenti o esercizi commerciali affittati o dati in affitto, quindi nella duplice identità  di locatore o di locatario; per tale motivo Assocond, tutelando i propri associati nelle trattative tra inquilini verso proprietari e viceversa, si rende disponibile fin da ora, con i propri professionisti, a trovare la soluzione più consona per ogni specifico caso.
Si ricorda, altresì, che nel decreto sul coronavirus è stato disposto un credito d’imposta del 60% per l’affitto dei negozi al fine di aiutare gli imprenditori in crisi: anche per queste pratiche Assocond può darVi una mano.
 
Visto il momento particolarmente difficile, nella certezza di farVi cosa gradita, abbiamo deciso il dimezzamento del costo del rinnovo della tessera, portandolo  da € 60,00 a € 30,00.
 

 
Tuti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu